RENÉSIM Logo

DIRITTO DI RECESSO PER IL CONSUMATORE

Il consumatore, ovvero la persona naturale che conclude un contratto d'acquisto per fini che non rientrano nel quadro della sua attività professionale, ha la possibilità di esercitare il diritto legale di recesso, su cui viene informato dal fornitore come segue:

INFORMAZIONE SUL DIRITTO DI RECESSO

DIRITTO DI RECESSO
Il consumatore ha la possibilità di sciogliere il vincolo contrattuale entro 30 giorni, senza indicarne i motivi, inviando una comunicazione scritta (ad es. lettera, fax, e-mail) oppure, nel caso la merce sia stata ceduta al cliente prima del decorso dei termini, con la spedizione di ritorno della merce al fornitore. Il termine decorre dopo il ricevimento della presente informazione in forma scritta, ma non prima del ricevimento della merce da parte del destinatario (per le consegne continuative di merci simili non prima dell'arrivo della prima consegna parziale) e non prima dell'adempimento dei nostri obblighi di informazione conformemente all'articolo 246 § 2 unitamente al § 1 comma 1 e 2 delle disposizioni introduttive al codice civile della Germania (EGBGB) nonché ai nostri obblighi di cui al § 312g comma 1 frase 1 del codice civile della Germania (BGB) unitamente all'articolo 246 § 3 delle disposizioni introduttive al codice civile della Germania (EGBGB). Per la tutela del termine utile per l'esercizio del diritto di recesso è sufficiente il tempestivo invio del recesso a mezzo di lettera raccomandata con avviso di ricevimento o della merce. Il recesso va indirizzato a:

renesim GmbH
Amiraplatz 1
D-80333 Monaco
Fax: 0049- 89 -1222 893-99
E-mail: service@renesim.com
CONSEGUENZE DEL DIRITTO DI RECESSO
In caso di recesso ritenuto valido occorre rifondere i servizi ricevuti da entrambe le parti e restituire eventuali benefici derivanti (ad es. gli interessi). Nel caso il consumatore non sia in grado di rifondere né di restituire i servizi ricevuti o i benefici derivanti (ad es. vantaggi derivati dall'uso), o lo possa fare solo parzialmente o soltanto in condizioni deteriorate, è tenuto a risarcirne il valore. In caso di merce deteriorata e benefici derivanti il cliente è tenuto a corrispondere solo il risarcimento del valore se i benefici o il deterioramento dipendono da un trattamento della merce che va oltre una semplice analisi delle caratteristiche e della funzionalità del prodotto. Per "analisi delle caratteristiche e della funzionalità" s'intende il controllo e la prova della merce nei modi e nelle condizioni possibili ed abitualmente praticati in un negozio. Le merci che possono essere rese in un pacco vanno rispedite a nostro rischio. La spedizione di ritorno è esente da spese. La merce che non può essere resa mediante pacco postale sarà ritirata presso il domicilio il consumatore. Gli obblighi di versamento dei pagamenti vanno onorati entro 30 giorni. Il termine inizia per il consumatore al momento dell'invio della dichiarazione di recesso o della merce. Per il venditore, il termine decorre dal giorno del ricevimento del recesso.

OPERAZIONI FINANZIATE

Se il consumatore ha finanziato il contratto tramite finanziamento e recede in un secondo momento da tale contratto, non sarà più vincolato neppure al contratto di finanziamento, purché i due contratti formino una sola unità economica. Ciò va considerato in particolare quando il fornitore è allo stesso tempo il mutuante oppure quando il mutuante si serve della nostra collaborazione per il finanziamento. Se il prestito ci sarà già pervenuto al momento dell'efficacia del recesso o della restituzione della merce, il mutuante subentra nel rapporto con il consumatore per quanto concerne le conseguenze legali del recesso o della restituzione, ai diritti e agli obblighi originati dal contratto finanziato. Quanto sopra non si applica se il contratto in questione ha come oggetto l'acquisto di strumenti finanziari (ad es. titoli, divise o strumenti derivati). Se il consumatore desidera evitare per quanto possibile un vincolo contrattuale, deve fare uso dell'esercizio del diritto di recesso e recedere anche dal contratto di finanziamento, se anche per quest'ultimo è previsto il diritto di recesso.

Termine dell'informativa sul recesso

Si prega di:
Non inviare la merce, se possibile, senza affrancatura, ma come pacco assicurato. Sarà nostra cura rimborsare anticipatamente al consumatore le spese di spedizione. Evitare danneggiamento e imbrattamento della merce. Rispedire la merce, se possibile, nella confezione originale, completa di accessori annessi e di tutte le parti componenti l'imballaggio. Nel caso non si sia più in possesso dell'imballaggio originale, chiediamo cortesemente di confezionare in modo appropriato la merce onde evitare danni dovuti al trasporto.

Le modalità di cui sopra non rappresentano condizione sufficiente per l'effettivo esercizio del diritto di recesso.